Scarica l'App per

Tablabla - the chat is on the Table

 

Prima di tutto siamo un gruppo di bravi ragazzi, con la passione dei viaggi e del mondo social.
Siamo amici da sempre e con gli anni abbiamo maturato il desiderio di creare qualcosa di nostro, di utile ma soprattutto di interessante. Nasce così Tablabla, un'app che si rivolge alle persone che vogliono avvicinarsi a nuove lingue o praticare quelle che già conoscono, senza dover affrontare la spesa di corsi formativi o viaggi. Il segreto è farlo attraverso la pratica, in un contesto spensierato, come se ci si trovasse in vacanza (perché in fondo è lì che diamo il meglio con le lingue straniere).

Il primo passo da fare, una volta effettuato il download di Tablabla gratuitamente da App Store o Google Play, è quello di scegliere un orario in cui proporre un tavolo di discussione selezionando una lingua. Il tavolo di discussione, fisicamente, sarà prenotato in uno dei locali aderenti all'iniziativa.

Al momento stiamo lavorando principalmente su Milano, ma qualsiasi locale può candidarsi in autonomia scaricando la app e registrandosi come Bar/Pub. Un locale che si aggiunge alla lista di Tablabla risulterà immediatamente tra quelli che si possono scegliere per un appuntamento. La particolarità di questa app è che raggiunge la sua finalità con l'interazione dal vivo. Tablabla infatti permette di incontrarsi con persone (sì, persone reali!) che condividono la volontà di conversare in una determinata lingua davanti a una birra, un calice di vino o un caffé...
Alla possibilità di creare un tavolo è affiancata la ricerca rapida dei tavoli già aperti. Si può dunque essere promotori o aggregati. Esempio: siete stati in Danimarca e avete imparato a dire solo "grazie" e "dov'è il bagno?". Bene, ora potrete cercare altri cultori della lingua di Kierkegaard, mandando una sorta di richiamo in stile Professor X (per i non appassionati di X-Men: organizzate subito un tavolo Tablabla per farvi spiegare la storia! Non per forza in danese, eh).

Per tanti anni, per lavoro, ci siamo rapportati con persone di altre lingue e culture, ma i progressi che abbiamo fatto nelle lingue in cui riusciamo a comunicare li abbiamo ottenuti in momenti di svago. Abbiamo realizzato che nell'apprendimento, se il contesto non è scolastico si è più disinibiti: ed è importante abbattere il muro della timidezza, perché con la paura di sbagliare ci si blocca e non si migliora mai.

Così è nata Tablabla.


Per informazioni o suggerimenti scrivete a info@tablabla.com

Nuovi Locali iscritti